Sistema Aeromobile a Pilotaggio Remoto FlyNovex

Il FlyNovex è un APR multi-rotore leggero ma estremamente resistente grazie al telaio in carbonio di alta qualità. La versione con Gimbal orientabile su due assi necessita di un solo pilota e giunge sul campo già assemblato e pronto per l'uso. Il volo viene svolto in manuale o in automatico: in quest'ultimo caso il piano di volo viene definito tramite l'apposito software FlyTop Manager e può essere svolta in ufficio, tramite un tradizionale PC, o direttamente sul campo, grazie all'ausilio di un tablet.
Un aeromobile a pilotaggio remoto o APR, comunemente noto come drone, è un velivolo caratterizzato dall'assenza del pilota umano a bordo. Il suo volo è controllato dal computer a bordo del velivolo, sotto il controllo remoto di un navigatore o pilota, sul terreno o in un altro veicolo. L'inclusione del termine aeromobile sottolinea che, indipendentemente dalla posizione del pilota e/o dell'equipaggio di volo, le operazioni devono rispettare le stesse regole e le procedure degli aerei con pilota ed equipaggio di volo a bordo. Il loro utilizzo è ormai consolidato per usi militari e crescente anche per applicazioni civili, ad esempio in operazioni di prevenzione e intervento in emergenza incendi, per usi di sicurezza non militari, per sorveglianza di oleodotti, con finalità di telerilevamento e ricerca e, più in generale, in tutti i casi in cui tali sistemi possano consentire l'esecuzione di missioni "pericolose" (dangerous) spesso con costi minori rispetto ai velivoli tradizionali.

Utilizzo degli APR in ambito civile
Negli ultimi anni, le tecnologie legate allo sviluppo di sistemi APR hanno subito una impennata rapidissima; in particolare lo sviluppo tecnologico nell'ambito della sensoristica, permette di equipaggiare i velivoli con molteplici carichi, nello spettro del visibile (camere digitali compatte o professionali), dell'infrarosso (camere termiche), camere multi spettrali fino ad arrivare a sensori più evoluti come ad esempio sensori Lidar o per il monitoraggio della qualità dell'aria.
È però estremamente importante ricordare come l'utilizzo degli APR in ambito civile non sia una mera questione tecnologica ma va sempre subordinato alla regolamentazione presente nel Paese in cui si ha intenzione di operare.
Alcune delle molteplici applicazioni in ambito civile per gli APR sono:
- Aerofotogrammetria e rilievo dell'architettura;- Sicurezza territoriale;- Monitoraggio siti Archeologici;- Telerilevamento;- Operazioni di ricerca e soccorso;- Videoriprese e fotografie in generale

 

 

 

 

 

 

schermata del programma di gestione del volo

 

Torna indietro



CSS Valido! CSS Valido!